PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Albero di Natale

Ho comprato un'albero
di Natale,
fresco, alto, folto.
Uno di quelli certificati
dal bollino di provenienza.
L'ho addobbato tutta notte.
Alla base,
i quarant'anni
di vita insieme;
salde radici.
Il puntale,
la tua pazienza
nel tenere il collante
nella quotidianità.
Quindicimila luci,
multicolori,
come il vissuto;
un fantasmagorico
gioioso luccichio.
Quelle rosse,
come la passione,
consumata e goduta
infinitamente.
Le blu,
come le mille
notti magiche.
Le verdi,
a ricordare la speranza,
mai abbandonata
per una vita serena.
Le bianche,
riflessi di stupidità,
testardaggine,
capricci,
disseminati comunque
in una vita di coppia.
E palline
e fili dorati,
per completare,
come i figli nati
dalla Nostra unione.
E una scritta,
fluorescente,
riconoscente:
Merry Christmas
Angelo mio.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ezio Grieco il 22/12/2010 17:33
    Ciao Giusy, grazie; ti devo un caffè!
    cl
  • Giusy Lupi il 16/12/2010 22:39
    Senza parole... Splendida.
  • Ezio Grieco il 09/12/2010 12:30
    .. e tu il mio con questo commento!
    Grazie Laura.
    cl
  • laura marchetti il 08/12/2010 08:20
    CHE MERAVIGLIA... MI HAI ILLUMINATO IL CUORE
  • Ezio Grieco il 07/12/2010 20:13
    Ciao Elisabetta, grazie, sei tu che mi hai commosso con questo... aggettivo!
    cl
  • Ezio Grieco il 07/12/2010 20:12
    Ciao Fenice, primo tuo commento ad una mia, ESALTANTE!
    Grazie
    cl
  • Elisabetta Fabrini il 07/12/2010 19:21
    Dolcissima.. mi ha commosso!!
    Bravissimo!
  • Anonimo il 07/12/2010 18:26
    posso dire solamente che è splendida

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0