username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Albero di Natale

Ho comprato un'albero
di Natale,
fresco, alto, folto.
Uno di quelli certificati
dal bollino di provenienza.
L'ho addobbato tutta notte.
Alla base,
i quarant'anni
di vita insieme;
salde radici.
Il puntale,
la tua pazienza
nel tenere il collante
nella quotidianità.
Quindicimila luci,
multicolori,
come il vissuto;
un fantasmagorico
gioioso luccichio.
Quelle rosse,
come la passione,
consumata e goduta
infinitamente.
Le blu,
come le mille
notti magiche.
Le verdi,
a ricordare la speranza,
mai abbandonata
per una vita serena.
Le bianche,
riflessi di stupidità,
testardaggine,
capricci,
disseminati comunque
in una vita di coppia.
E palline
e fili dorati,
per completare,
come i figli nati
dalla Nostra unione.
E una scritta,
fluorescente,
riconoscente:
Merry Christmas
Angelo mio.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ezio Grieco il 22/12/2010 17:33
    Ciao Giusy, grazie; ti devo un caffè!
    cl
  • Giusy Lupi il 16/12/2010 22:39
    Senza parole... Splendida.
  • Ezio Grieco il 09/12/2010 12:30
    .. e tu il mio con questo commento!
    Grazie Laura.
    cl
  • laura marchetti il 08/12/2010 08:20
    CHE MERAVIGLIA... MI HAI ILLUMINATO IL CUORE
  • Ezio Grieco il 07/12/2010 20:13
    Ciao Elisabetta, grazie, sei tu che mi hai commosso con questo... aggettivo!
    cl
  • Ezio Grieco il 07/12/2010 20:12
    Ciao Fenice, primo tuo commento ad una mia, ESALTANTE!
    Grazie
    cl
  • Elisabetta Fabrini il 07/12/2010 19:21
    Dolcissima.. mi ha commosso!!
    Bravissimo!
  • Anonimo il 07/12/2010 18:26
    posso dire solamente che è splendida

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0