PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rumore di fondo

C'è una necessità
profonda intima
nascosta alla ragione
negata alla vita

che non germogli
che secchi
che muoia
un ceppo di ferro l'avvolge

sotto mille attività
doveri di giustizia
convenzioni del fare
invano ti soffoco

eppure non c'è giorno
che non risorgi
rumore di fondo dell'anima
ti penso

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Bruno Briasco il 16/03/2011 10:52
    vivere... l'arte più difficile... con l'essere sé stessi
  • Anonimo il 15/01/2011 13:17
    Ognuno è artefice della propria vita...
    Nulla è caso...
    T'abbraccio
    Lylly
  • Ugo Mastrogiovanni il 11/12/2010 11:41
    Colpa del complesso intrigo dei fatti di questo mondo non sentire quel nascosto e pur sempre vivo "rumore di fondo dell'anima"; ce lo ricordano i versi di Francesco Vitolo ricchi di suoni e di colore.
  • laura cuppone il 07/12/2010 19:38
    molto intensa
    quest'anima soffocata dal quotidiano...
    c'é qualcuno dentro qualcuno...

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0