PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ancora in me

Tutt'ora in me
inciso su pannelli di creta
ancora umida,
marchiato a fuoco
nel passato
e sussurrato nel presente
così fragile.

Il pensiero di te
è forte
di un affetto sincero.

Nel mio cuore
il desiderio dell'amore
non finito
è brace ardente,
ma non più fuoco.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 21/11/2011 18:40
    Passione che si affievolisce ma l'affetto rimane e sarà per sempre davvero.
  • laura cuppone il 05/01/2011 11:54
    il dolore passa
    la cicatrice resta
    ... brucia e fa prurito
    quando cambia il
    tempo
    e ricorda
    il calore del sangue fuoriuscito
    e di quello essiccato e muto...
    ma poi
    ..

    continuare ad amare
    dopo la "morte" d'un sentimento
    é proteggere il proprio dolore
    dando un senso
    a quei segni...

    ...
    Laura
  • Anonimo il 21/12/2010 22:57
    Il padre dei sentimenti marchia, scotta, ma tinteggia ricordi sempre freschi. Non sarà più fuoco, ma anche nella brace ci si scotta o si brucia. L'unica cosa da fare, è assecondare... così che la parte più bella pavimenti un presente solo apparentemente fragile

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0