PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Casalinga stressata

Odio cucinare
tra una polpetta e un ragù
la rabbia mando giù,
tra una pezzeta e una paletta,
odio ogni stanzetta,
lavare e stirare povera me
comincio a sospirare
spolverare rifare il letto
io non mi diletto,
lucidare e riassettare,
mi sento collassare.
Alla fine chiudo gli occhi
e sogno amache e isole tropicali.

 

2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/03/2014 07:01
    Molto apprezzata.. complimenti.

8 commenti:

  • Anonimo il 18/05/2011 17:38
    ... e non sei mica la sola! Poesia simpatica e vera.
  • Dolce Sorriso il 28/12/2010 21:39
    mi piace... una poesia ironica... e verissima
  • Simone Scienza il 09/12/2010 10:19
    Hai visto? Non serve che ti deprima
    con un po' di rima
    torna tutto come prima


    Scherzo, in parte ti capisco, brava!
  • Giacomo Scimonelli il 08/12/2010 12:43
    piaciuta
  • laura marchetti il 08/12/2010 07:56
    ... a chi lo dici il guaio è che non lo fa nessun altro e quindi doppio lavoro... fuori e dentro casa... ironica e simpatica
  • Cinzia Gargiulo il 07/12/2010 23:40
    Per fortuna ci sono i sogni!
    Simpatica poesia!...
  • Vincenzo Capitanucci il 07/12/2010 21:44
    dura la vita della casalinga... meno male che si può evadere in sogno..

    un abbraccio Angela..
  • denny red. il 07/12/2010 20:05
    Angela, tranquilla, domani.. è un altro giorno, non si sa mai...!!
    Bella!!!! Ciaoooo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0