username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amico mio, amica mia... ceniamo insieme?

L'amicizia
un fiore da coltivare,
un tesoro prezioso
da custodire,
una perla rara
da non lasciarsi sfuggire.
Con l'amico si ride,
si scherza e si piange.
Tutti siam concordi
eppur gli amici son latitanti,
son pigri o incoerenti?

-Che importa, c'è Facebook!-

Si clicca un bottone
e per magia
compaiono amici a centinaia.
Si socializza,
si passa il tempo,
si dà conforto
e quando si è stanchi
un altro click e...
... buona notte!

L'indomani in ufficio
o in condominio
improvvisamente
si è trasparenti
ed il sabato
il telefono non squilla mai.
Da tempo ci si ritrova oramai
a mangiare una pizza
in compagnia dei pixel.

Allora una domanda
ci logora tremenda:
-Gli amici del virtuale
vivono pure nel reale?-

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 24/03/2016 10:18
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente eccezionale!
  • Giacomo Scimonelli il 02/01/2012 19:27
    riletta volentieri la tua opera. Verità indiscutibili... domande che torturano la mente di chi veramente tiene alle amicizie. Le amicizie reali e quelle virtuali? La differenza sembrerebbe scontata ma per esperienza personale posso dire che conoscersi virtualmente aiuta ad aprirsi maggiormente ed è più facile rendersi conto di chi mente. prima o poi ci rendiamo conto di chi è falso. Quando poi si ha la possibilità di trasformare un'amicizia da virtuale a reale questa diventa un'amicizia speciale, difficile anche da spiegare. Versi eleganti.

41 commenti:

  • loretta margherita citarei il 02/01/2012 22:05
    sono convinta che come in tutte le cose non bisogna abusare, comunque veritiera, e condivisa, brava cinzia
  • Cinzia Gargiulo il 02/01/2012 21:32
    Grazie a chi mi ha letto in passato e a chi mi ha letto oggi... anch'io nel virtuale ho "incontrato" belle persone, alcune le sento anche telefonicamente e qualcuna ho avuto il piacere di incontrare di persona... ma resta comunque il fatto che nel "reale" c'è troppa solitudine...
    Un abbraccio a tutti...
  • rosanna gazzaniga il 02/01/2012 21:22
    Io credo che anche l'amicizia virtuale sia vera e che possa durare nel tempo. La sensibilità di una persona si avverte comunque, e gli interessi comuni aiutano la relazione. Inoltre la vera amicizia sopporta anche periodi di silenzio, dovuti a pigrizia o altro. È solo la menzogna reale o virtuale, che la può annullare. La tua poesia è molto vera, e bella: e poi gli amici devono anche giustificare i presunti sgarbi, altrimenti il rapporto troverà le tensioni dell'amore!
  • - Giama - il 19/06/2011 08:54
    Vero Cinzia, come dici tu l'amicizia vera impegna a fondo... è non è assolutamente facile travare dei buoni amici e nemmeno esserlo! garantire la nostra presenza è difficile anche nel virtuale, figuriamoci nel reale!
    è bello però pensare a te e a tutti gli amici conosciuti attraverso internet come dei veri amici... un'amicizia particolare, vissuta diversamente dal normale, ma che comunque dona sensazioni, emozioni; non è detto tra l'altro che il virtuale diventi reale, specie se a navigare su internet ci siano persone "vere"...

    bravissima e un abbraccio

    giacomo
  • Anonimo il 24/04/2011 10:56
    L'amicizia tanto bramata, cercata, forse i nostri occhi nn vedono abbastanza, ho il nostro cuore e sordo!!! tasto dolente... bella complimenti
  • Bruno Briasco il 13/04/2011 19:19
    Avrei racchiuso la poesia con le prime undici righe (o prima strofa come vuoi chiamarla) e le ultime quattro.
    Vera, bella, reale... ma se guardi bene anche nel virtuale puoi trovare l'"amico" sincero che ti offre la spalla su cui piangere o farti ridere di gioia. Credimi, ci sono... magari hanno ancora paura ad esporsi... Ti ho riletta vlentieri e quindi ti rivoto. Brava
  • angela testa il 13/03/2011 16:19
    RISPETTANDO GLI AMICI VIRTUALI MA REALI... IO MI SENTO FORTUNATA... CONOSCO PERSONE STUPENDE UNICHE MERAVIGLIOSE...
    RINGRAZIO DIO... RINGRAZIO TUTTI GLI AMICI... CHE IO RITENGO UNA FAMIGLIA ALLARGATA... BACIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
  • Bruno Briasco il 02/03/2011 11:41
    Quesito interessante... bella la domanda... Alle coscienze di ognuno la risposta. Preferisco pensare che l'amicizia di Internet non sia solo virtuale altrimenti tutto sarebbe inutile, fatuo, insopportabile e deleterio per ogni cuore... specie per uno sofferente come il tuo. Ti sono VERAMENTE vicino: Un abbraccio.
  • bruno guidotti il 17/02/2011 17:01
    Questa tua poesia mi è proprio piaciuta, hai centrato un fenomeno sociale che ci coinvolge tutti: Face boock... parola magica, ove ci si incontra senza accorgerci di esserci e ci si sforza di essere reali. Ti aspetto a: Face boock, alle cinque, ciao Bruno.
  • Alessandro Moschini il 04/01/2011 01:54
    Se non ci fosse stato Facebook avrei evitato una serie infinita di casini... ma non avrei conosciuto nemmeno tante belle persone. La tecnologia è come guardare la TV. Bisogna usarla con intelligenza.
  • Cinzia Gargiulo il 03/01/2011 16:23
    Grazie a coloro che hanno commentato quest'opera nata come provocazione per invitare un po' tutti a riflettere su alcuni strani fenomeni della nostra società. Il virtuale aiuta spesso a sentirsi meno soli perché nel reale la solitudine dilaga in un mondo sempre più individualista in cui si ha molta paura di mettersi in gioco.
    L'Amicizia vera impegna molto, come l'Amore, per cui spesso si preferisce restare sul piano della conoscenza che è più superficiale e spesso legato solo ad interessi comuni. Quando questi ultimi si spengono ognuno per la sua strada perché non c'è un vero interesse alla persone ma piuttosto un interesse a ciò che si fa insieme.
    Questo spesso è ciò che avviene con le persone che vivono vicino a noi.
    In ogni caso il virtuale mi ha permesso di conoscere diverse belle persone con cui ho stabilito dei buoni contatti nel reale. Sicuramente ogni cosa è positiva se usata con il giusto equilibrio.
    Auguro a tutti di aver qualche buon amico vicino con cui ogni tanto mangiare una pizza a fare una chiacchierata senza pixel ma dimenticando il computer e anche il cellulare.
    Un affettuoso saluto a tutti ed un felice 2011!...

    Per Delfino... 88... 3...^^
  • Annamaria Ribuk il 01/01/2011 22:46
    Carissima amica avrei proprio voglia di vederti e passare con te un po' di tempo e spero di farlo quanto prima... sono passati già due anni e il ricordo di Ferrara è sempre nel mio cuore... baci Ann!
  • Sara Turco il 30/12/2010 22:26
    pensiero molto vero... senza facebook forse non avremmo mai conosciute molto persone.
  • Aldo Riboldi il 30/12/2010 19:00
    Condivido il tuo pensiero, poesia quanto mai reale, gli amici ok le pizze anche... ma se non ci fossero stati questi mezzi, io non vi avrei mai conosciuti ne virtualmente ne di persona. Quindi usiamoli il giusto e teniamoci strette le amicizie... un abbraccio a voi tutti!
  • Marcelllo Barbuscio il 21/12/2010 13:35
    Forse si... forse no, dato il numero enorme di ""amicizie"" in cui ci si tuffa ed in cui si spera. L'amico è come un bicchiere di vino buono, quello che spesso si produce con l'uva della propria vigna... di cui si conosce tutto, vita e miracoli, da poter gustare quando la solitudine si fa veramente forte e pressante. Poi ci sono le eccezzioni, nel virtuale; persone che altrimenti non si sarebbero mai incontrate ed incrociate, nemmeno per errore, con le quali non ci si sente spesso, ma che sanno avere un angolino nel proprio cuore a nostra e loro disposizione. Io ne ho incontrate alcune, che non ho mai visto, ma quando leggo ciò che scrivono, me li fanno sentire Amici ed Amiche per quello che mi trasmettono. Tu Cinzia, sei una di quelle Persone Amiche. Buon Natale... e che la felicità sia sempre con Te. Orso Marcello, un abbraccio.
  • Anonimo il 20/12/2010 23:33
    la piazza virtuale dove mormorare dei fatti degli altri... l'amicizia è un'altra roba... molto apprezzata
  • giovanna raisso il 20/12/2010 23:22
    facebook??.. solo pixel.. e senza papille gustative..
  • Anonimo il 20/12/2010 19:16
    il confronto è un'amicizia che si chiede con timore e quando è positiva vale molto di più che avere ipocriti a portata di mano, forse perchè fa parte dei misteri dei clic. un bacione e Buon Natale. Salvatore.
  • augusto villa il 20/12/2010 09:47
    eh... le distanze son piu coerenti degli amici...
    e poi... col carrello del supermarket... ti ci voglio proprio vedere sull'autosole... ahahah
    Ciao Paperotta!!! ---------------
  • Aedo il 18/12/2010 07:02
    Bellissima poesia, che affronta un argomento di grande attualità. Spesso nel virtuale non si riesce a instaurare una vera amicizia: come si fa ad instaurare un rapporto profondo con centinaia di persone? A volte può capitare che il web costituisce un'occasione per conoscersi realmente, senza sovrastrutture: e allora è un'altra cosa, com'è successo con noi. Bravissima!
    Ti abbraccio
  • Maria Rosa Cugudda il 15/12/2010 12:32
    condivido pienamente, molto apprezzata anche come riflessione!
  • Tiziana La delfina il 15/12/2010 11:31
    concordo in pieno con quello che hai scritto, purtroppo il tempo a volte è nostro tiranno, ma anche faceebook non aiuta... complimenti per la tua poesia, un abbraccio Tiziana.
  • Donato Delfin8 il 12/12/2010 17:53
    Ah bè faccia da pixel a chi?
    zi zi quelli veri son reali gli altri son virali

    Verissimo concordo
    ^^88x3
  • Anonimo il 10/12/2010 16:05
    A presto spero
    spero di vedervi presto e di spezzare questo filo invisibile...
    per farlo diventare reale!!
  • Anonimo il 10/12/2010 16:04
    Hai perfettamente ragione, amici del virtuale diventano o meglio possono diventare
    reali se si interrompe la catena del web e ci si incontra, guardandosi negli occhi e sorridendo, un abbraccio... e allora si, si è amici virtuali e reali!!
    Ma gli amici solo virtuali hanno altre vite, in cui non si è comntemplati se non quando ci si rispode a messaggi...
    che dire, triste o forse no... così ho conosciuto, incontrato tante persone splendide e ne sono felice!!
    Brava Cinzia, bella poesia
  • Antonio Pani il 09/12/2010 18:21
    Meglio una pizza a tavola, con gli amici. Meglio ancora se offrono loro... hihihi!
    Interessante riflessione, su un "fare" che non mi riguarda e che rifiuto a livello "epidermico"; parlo di FB, ovviamente. Una sola semplice riflessione:_ la velocità che caratterizza i contatti odierni "brucia" rapidamente e in modo crudele ciò che neanche conosciamo. Il PC, così come il cellulare ci allontanano, togliendo spessore al valore e sapore del nostro io, del nostro animo e delle nostre capacità e attitudini a "relazionarci". Grazie per l'attenzione. Opera apprezzata, a rileggersi, ciao Cinzia.
  • Simone Scienza il 09/12/2010 10:37
    È vero il contatto del pc con la presa di corrente
    a lungo andare ci limita nei contatti sociali,
    la virtualità prende corpo nelle nostre idee,
    e la necessità di connetterci al mondo
    la senti... amo sempre più superflua

    Ottima Cinzia... ciauuu

    mmmmh... ed ora quanti di voi avranno un corpo???

    Spero tutti sennò essere notati è un po' un casino
  • Giancarlo Stancanelli il 09/12/2010 10:27
    L'idea è ottima. Soprattutto il domandone da un "milione di dollari" finale.
    Ho qualche piccola perplessità sulla forma, ma è dovuta ai miei gusti e non alla poesia in sè.
    Comunque bravo.
  • Anonimo il 09/12/2010 10:01
    Acute riflessioni espresse in bei versi. Sei sulla mia stessa lunghezza d'onda...
    Sentiamoci, ok?
  • Dolce Sorriso il 08/12/2010 22:14
    meglio uscire e vivere l'amicizia, le vere emozioni che nascono attraverso
    lo sguardo e la voce.
    brava come sempre Cinzia
  • laura marchetti il 08/12/2010 22:01
    VERISSIMA!! CI MANCA IL TEMPO... DI VIVERE
  • loretta margherita citarei il 08/12/2010 21:16
    infatti, pur avendo la gioia di comunicare con tantissimi, anche per motivi di tempo e di lavoro, poco sto al computer e su facebook, ma perdonatemi, per non atrofizzarmi, preferisco molte volte uscire e coltivare i pochi amici sinceri che mi sono vicini o fare volontariato aiutando i poveri di tutto nel reale quotidiano, bella riflessione un abbraccio cara cinzia
  • karen tognini il 08/12/2010 18:26
    L'amicizia è amore puro... molte persone non sono capaci veramente di essere amici sinceri...
    sarebbe bellissimo poter cenare insieme... lo vorrei con molti di voi!

    un abbraccio
    karen
  • Barbara Scarinci il 08/12/2010 15:17
    i veri amici si contano sulle dita di una mano...
  • vincent corbo il 08/12/2010 14:29
    Gli amici di facebook spesso sono degli emeriti sconosciuti; la vera amicizia sta diventando una merce sempre più rara da reperire.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/12/2010 13:19
    Un fiore da coltivare... anche nel reale...

    Bellissima Cinzia...
  • Giusy Lupi il 08/12/2010 13:01
    Gli amici sono sempre pochi... Ma come si dice meglio pochi ma buoni... A volte gli amici del virtuale ti fanno compagnia e ti sono vicini più di qualche parente...
    Comunque concordo siamo sempre più soli...
    Io mi sono avvicinata al pc, per comprendere i miei figli, ma questo ci allontana sempre di più tra un po' ci mangiamo, ci dormiamo e nemmeno ci salutiamo per essere sempre davanti a questo schermo...
    Sisi... sempre più da soli...
    Buona giornata Giusy
    Molto piaciuta la poesia. Ciao Cinzia, alla prossima.
  • Anonimo il 08/12/2010 12:48
    Bell'argomento. Ormai si vive in solitudine solo in compagnia del pc che fa ancora isolare di più. Gli amici del virtuale non vivono nel reale;pensano solo a riempire i loro vuoti quotidiani davanti al pc, cercando di comunicare su fb. In sostanza siamo tutti più o meno soli. ciao
  • Giacomo Scimonelli il 08/12/2010 12:32
    hai ragione...
  • Anna G. Mormina il 08/12/2010 11:45
    "... -Gli amici del virtuale vivono pure nel reale?-..."
    Cara Cinzia, si, gli amici del virtuale vivono nel reale ma forse, con molta solitudine intorno a se stessi!... ti abbraccio forte!
  • Salvatore Ferranti il 08/12/2010 11:35
    una poesia che è un dolce inno all'amicizia... molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0