PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Unico fiore

Non trovo più te
nei miei sospiri
che come il niente
sono assopiti davanti a me.

Le sofferenze sono
sempre lì
a colorare ogni
mattino.

Loro felicemente impaurite
gettate
nella morbida pietra
dove fango e neve
non lasciano mai soli.

Sofferenze solo sofferenze
che come solitudini davanti
ad un gioioso
fiore.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Rosalba Pera il 12/12/2010 11:31
    bellissimo fiore la tua poesia
  • loretta margherita citarei il 08/12/2010 21:04
    bellissima
  • Giacomo Scimonelli il 08/12/2010 12:28
    bella come tutte le tue opere
  • Anonimo il 08/12/2010 12:28
    Cerca di dimenticare le sofferenze e vedrai che intorno a te nasceranno più fiori. ciao
  • Federica Cavalera il 08/12/2010 12:22
    dissidio tra colori e sofferenza, sofferenze e gioioso fiore; una poesia in fondo di speranza perchè credo che nella sofferenza si possa trovare poi quella capacità di risalire la china. versi molto scorrevoli e di contenuto, piaciuta.
  • Cinzia Gargiulo il 08/12/2010 11:08
    Speriamo che questa sofferenza finisca e fiorisca solo gioia nel tuo animo.
    Versi scorrevoli...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0