accedi   |   crea nuovo account

Notturno

Gli occhi
al cielo
elevo,
un manto nero
trapuntato di stelle
vedo,
una luna
a tre quarti e birichina,
una Polare
che mi sorride,
i travagli miei
del dì
appena spento
appagano.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 09/12/2010 20:41
    ottima descrizione
  • calogero pettineo il 09/12/2010 18:38
    è sempre una consolazione
    rimirare il cielo e sentirsi felice.
  • Vincenzo Capitanucci il 09/12/2010 11:40
    Bellissima Don... un manto nero trapuntato di stelle... appagano le fatiche del mio giorno...

    Luci d'Amore... dove ritrovo il mio Nord...
  • Dolce Sorriso il 08/12/2010 21:44
    descrizione fatata... bravo Don
  • laura marchetti il 08/12/2010 21:24
    un notturno che stempera l'amaro della vita... due chucchiaini di stelle e tanta, tanta poesia...
  • Anonimo il 08/12/2010 17:30
    Non c'è migliore poesia di un cielo notturno e tu l'hai descritto meravigliosamente!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0