accedi   |   crea nuovo account

Buonanotte

E Buonanotte a tutti i suonatori
buonanotte a tutte le puttane
ma non quelle del mestiere
Buonanotte a chi c'ha lasciato soli
agli amici quelli veri
e quelli finti che c'han lasciato sotto un camino
il destino
E poi buonanotte a tutti quelli come me
e buonanotte a tutti quelli come me..

A tutto il cielo
alle persone che c'han lasciato
e non ritorneranno
e non ritorneranno

Chissà se in cielo parli con Dio
Chissà se in cielo parli con Dio
se il vento tira tutto quanto a poppa
se quello che ti fotte è la stessa cosa
la stessa cosa che ti fotte in terra
e se l'amore, e se l'amore
è vero almeno lì, almeno lì

E buonanotte a tutte le puttane
a tutte quelle del mestiere
ai papponi che le pagheranno
agli sfruttatori che c'andranno
E buonanotte a tutti i mafiosi, e le spie rotte
di uno stato manicomio
di uno stato in manicomio
alla loro ignoranza
alla loro penitenza

Alla mia città
ah, che tanta gente ospita
che tanta gente schifo fa

Chissà se in cielo parli con Dio
chissà se in cielo parli con Dio
chissà se il vento poi tira a poppa
se poi la stessa cosa che ti fotte
è la stessa identica cosa che ti fotte in terra,
a terra..
e se l'amore, se l'amore è vero almeno là
è vero almeno là

 

l'autore giuliano cimino ha riportato queste note sull'opera

ispirata alla canzone "Chissà se in cielo passano gli Who?" Di Luciano Ligabue (2002)


2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ELISA DURANTE il 19/12/2010 08:02
    L'ho riletta ancora... ma quale buonanotte! Nottate infinite d'insonnia sono da augurare con un coro all'usisono!
  • ELISA DURANTE il 13/12/2010 18:04
    Mentre leggevo, pensavo che il testo sembrava una canzone, una ballata, poi ho letto la nota!