accedi   |   crea nuovo account

Segreto

Scorda me e ricorda l'amore.
Ci saranno giorni molto lunghi e profondi,
ci saranno quelle speranze strane che a volte
si fanno sentire vivamente e altre volte muoiono.
Così io cammino lungo una strada già conosciuta,
vedo pagine bianche e sconfinate riempirsi di parole,
sogno volti incandescenti e mani sfiorate
e desiderando di perdermi nell'infinito di tutte le cose
riabbraccio quel mio sogno profondo.
Ritornano le ali candide,
vola arde ed esulta quella speranza
ed una maschera che copriva il viso si brucia.
Il cielo sorride nell'immensità di quel suo azzurro,
un po' maledetto, che colora la vita
e la lascia rislpendere.
Noi che abbiamo bisogno di prove per credere,
noi che pecchiamo, vivendo, di presunzione,
noi che non sappiamo niente ma pretendiamo di
esserne a conoscienza,
noi incapaci di amare il cielo e la vita,
noi che naufraghiamo insieme e
nell'umiltà riemergiamo.
La vita che si nasconde in ogni gesto e
in ogni oggetto,
la vita che mai capiremo..
.. ma che ci amerà sempre.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ELISA DURANTE il 13/12/2010 07:14
    "... la vita che mai capiremo... / ... ma che ci amerà sempre." Ci amerà ? Sempre? O sarà con noi finchè sarà ?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0