PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Caro Diario

Caro Diario...
quante volte avrei voluto scrivere,
quante volte avrei voluto urlare i miei perché

I perché di una notte, i perché di una vita.
Per tutte le volte che non avevo te
per tutte le volte che sentivo quel fremito

Come in un profondo sonno sprofondavo vorticosamente
poi, come d' incanto il risveglio...
dolce, lucente.

Un risveglio talmente bello che non voglio più riaddormentarmi.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • laura cuppone il 30/03/2011 13:44
    bello vivere il sogno
    ad occhi aperti!!!

    bella!
    laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0