PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Autori

"Al giorno d'oggi, in Italia, ragazzi come noi,
ci si potrebbe riconoscere..."
Un giorno pensai ad Ezra Pound e Pasolini.


Sfoglio il libro dinnanzi, e vedo
che forse è meglio costruirsi una solida casa.
Non è gente da poco chi ha saputo trarsi d'impiccio.
Me l'hanno detto spesso.


... E ricordo che fu da Montale che lessi
l'orrore di se stessi.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti: