accedi   |   crea nuovo account

Mimi

Avevo ancora il tuo odore addosso
annusarmi
e quelle note
uno swing credo
puntuale come pochi
la pioggia e il sacrificio
di ore gigantesche
in miniature di resina

Avevo ancora il tuo sapore
assaporarmi
e quelle stoffe volare
seducente vento
cento e mille storie
i mimi a raccontare

Avevo ancora la tua mano sulla bocca
respirarmi
e gioie come fontane
sassi taglienti
e quelle voci
uno scream credo
e paglia intrecciata
al sole...

Sola.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • laura cuppone il 09/03/2011 10:29
    ringrazio in ritardo Giovanni, Anna e Stefano.

    grazie infinite...
    Laura
  • Anonimo il 08/03/2011 18:21
    Molto bella Laura.
    Credo che Giuliano abbia detto tutto, per cui mi associo.
  • Anna Raccardi il 01/03/2011 18:39
    molto bella avevo ancora il tuo odore addosso, e difficile dimenticare odori piacevoli complimenti ciao
  • Giovanni Bart il 30/12/2010 13:54
    Wow. Geometria di suoni che naviga in un liquido di senso. Bellissima. Grazie.
  • laura cuppone il 17/12/2010 14:31
    Grazie antonio.. quanti applausi...
    Laura
  • laura cuppone il 17/12/2010 14:31
    Bruno Grazie
    Laura
  • laura cuppone il 17/12/2010 14:30
    Grazie infinite Maria Rosa.
    Laura
  • laura cuppone il 17/12/2010 14:30
    miiiiiiii
    augu!!!

    Grazie...
    Lau
  • laura cuppone il 17/12/2010 14:29
    ciao Loretta...
    risultato finale inevitabile e giusto.

    Laura
  • laura cuppone il 17/12/2010 14:29
    grazie Giacomo.
    Laura
  • laura cuppone il 17/12/2010 14:29
    Giuliano...
    non oso contro-commentare
    ma solo
    ringraziarti e... frunguellare...
    lau
  • laura cuppone il 17/12/2010 11:45
    Laura... grazie... balliamo allora...

    Lau
  • antonio pascarella il 16/12/2010 12:33
  • Bruno Briasco il 15/12/2010 13:12
    molto brava. toccante, vera BB
  • Maria Rosa Cugudda il 15/12/2010 12:23
    piacevole lirica, apprezzata molto!
  • augusto villa il 13/12/2010 09:21
    Ottima.
    Vabbe'... bravissima... Te lo meriti.
    Intensa e delicata... Mi piace. ...
  • loretta margherita citarei il 12/12/2010 07:58
    risultato finale: sola, bellissima laura
  • Giacomo Scimonelli il 11/12/2010 17:06
    piaciuta
  • giuliano paolini il 11/12/2010 16:48
    ahi che dolore, sopratutto dopo fatto l'amore non c'è attimo di solitudine poù assoluta
    quello in cui cerchi di trattenere il dolce tepore, ti prego ancora un istante e così rincorri la volta successiva in cui ti prepari a puntino e stai attenta ma ancora tutto fugge in un lampo, siamo così acqua che si intrufola nel terreno ma ci ostiniamo a crederci creatori di nuvole, ah mia dolce amica che meraviglia la poesia che ci rende tutti così fringuelli
  • laura marchetti il 11/12/2010 09:31
    LO SWING DELLE TUE CARISMATICHE POESIE MI CATTURA IN UN VORTICE DI SENSAZIONI... DAVVERO INDESCRIVIBILI, BRAVA È POCO... MA QUESTO TE L'HO GIA' DETTO

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0