PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lontanamente

Non conoscerai la sofferenza delle mie lacrime,
credo che non vedrai il mio cuore battere con forza.
Da lontano tu mi vedrai vivere.
Vivere con la forza di chi ama,
vivere con la gioia di chi continuerà a camminare.
L'anima vibrante di dolce armonia
continua a sognare densamente
di quell'amor maledetto che
dentro essa fu leggero e soave,
ma nel contempo appassionante e stupefacente.
Adesso la certezza è che non
volano più le farfalle non
canta più l'usignolo non
volteggiano più le foglie nell'aria.
Amor maledetto non ci sei più.
Oggi da lontano griderò al mondo
che dentro al coraggio si nasconde
una nuova speranza,
speranza di amare e morire,
speranza di completare e completarsi
da lontano mi vedrai
e se la vita non splenderà su me
io splenderò su di lei.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • ELISA DURANTE il 13/12/2010 07:16
    Una determinazione espressa in modo ammirevole. Auguri!
  • Luana Bono il 12/12/2010 15:19
    Grazie davvero
  • Pasquale Bufano il 12/12/2010 15:17
    Poesia scritta con dolore, con rabbia e con la fiducia che ti spinge ad amare sempre. Brava Luana.
  • Giusy Lupi il 12/12/2010 11:49
    E se la vita non splenderà su di me,
    io splenderò su di lei.
    Bellissima, molto sentita.
    Giusy

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0