PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Irreale sogno

Fra reti di foglie,
debole intermittente riparo,
stanco il mio sguardo cerca l'ombra.
Moto lento volta il mio capo,
girando il volto contro il debole vento.
Caldo il suo fiato, che in dolce ronzio ovatta l'udito
e sfuma canti di grilli.
Perdo gli occhi al paesaggio.
Senza vederlo sento ciò che non c'è,
vedo ciò che sogno,
che forte vorrei.
Senza averti ti perdo,
sogno che mai sarai reale senza di lei.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gas Disaster il 26/08/2012 23:11
    Un po' montaliana, mi è piaciuta. mostrare il lato tetro della natura.

6 commenti:

  • Marcello De Tullio il 24/02/2009 10:13
    Senza sogni nessuno può cullarsi nelle ali dell'amore e della felicità, noi dobbiamo vivere per amare e nello stesso tempo sognare. bravo
  • carlo degli andreasi il 01/11/2008 12:53
    oniricamente viva
  • Michelangelo Cervellera il 29/05/2008 09:15
    L'importante è saper sognare, senza i sogni solo la tristezza riempirebbe la mente. Gradevole lettura.
    Michelangelo
  • daniela sanna il 13/04/2007 16:28
    A volte la tua vita sembra un sogno, altre il sogno aiuta a vivere meglio. Questo sogno irreale fa di questa una poesia molto bella. Complimenti. Daniela

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0