PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Figlia

Sei bella, lineare, vedo i tuoi occhi assopirsi,
mentre la mia mente sorvola i tuoi pensieri,
la magica essenza per cui tu, splendido fiore,
riesci in un qualunque modo
ad esprimere nelle tue semplicità le mie emozioni.
Posso vederti distesa, e contemplare la tua armonia,
posso vederti sorridere
e distinguere se le tue labbra stanno cercando una conferma,
ti guardo, e tu per me' sei unica,
posso guardare le stelle,
posso guardare il cielo,
ma tu rimani unica,
posso rimuovere i monti,
posso prosciugare i mari, ma,
non posso cercare,
non posso fermare,
cio' che la tua brama ti spingera' a trovare.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Giancarlo Stancanelli il 13/12/2010 21:18
    Non ho figli, non ancora almeno, ma credo che de'essere più o meno questo quello che si prova.
    Anche se, ma forse è solo una questione di gusti personali, la forma non è che mi convinca tanto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0