username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inferno in miniatura

Di bianco colorerà
la notte il cielo.

E sarà trascorso un anno
non carezze non baci
evitando parole
dell' assenza
inequivocabile tuo segno
se ne ammetterà la presenza.

Per un istante
il sole.

Poi, in quattro tempi
senti crescere il vuoto
e non basta
che arrivi la fine.

Il mio disagio
è un inferno in miniatura.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 16/12/2010 12:06
    Meravigliosa... un crescendo di sensazioni che finisce in crescendo con una splendida chiusa...
  • Ezio Grieco il 14/12/2010 10:22
    ... bella, la chiusa ottima!
    cl
  • Alessia Amato il 14/12/2010 08:44
    ... vorresti colmare il vuoto che porti dentro ma sei consapevole che non tutto è sempre possibile... grazie
  • denny red. il 14/12/2010 00:51
    Alessia, Un inferno in miniatura, Bellissimo.. TITOLO.
    IN QUATTRO TEMPI..
    HAI SCRITTO UN ISTANTE..
    UN FINALE.. DA INFERNO
    IN MINIATURA.
    Un Abbraccio.
    BELLISSIMA!!!!

  • Salvatore Ferranti il 13/12/2010 23:53
    complimenti per la poesia. è molto bella...
  • Giancarlo Stancanelli il 13/12/2010 21:14
    Gli ultimi due righi sono da standing ovation!!
    E anche il resto, mica male, eh?!
    Ottima la forma e intensa e "profumata" di vita e dolore la sostanza.
    Brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0