PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Anime e anime

Siamo noi il mistero!
Non le stelle
Non i pianeti e gli altri corpi celesti
che se pur immensi non posseggono coscienza
diritto riservato solo a noi
creature fatte di pensiero, amore e odio
anime imprigionate in un corpo per un attimo
e poi libere in un vortice infinito
noi che diventiamo energia
che veniamo al mondo all'improvviso
senza che nessuno ci spieghi il perché
e poi oltre il corpo
per essere alberi, terra e sassi
ricordi per chi vive dopo di noi
e piange il nostro non esserci più
e crede che nulla ci sarà dopo
ma si sbaglia.

 

0
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Tullio il 03/06/2014 23:42
    E se un invisibile dimensione cosciente si celasse nel tutto? Un San Francesco non lo negherebbe anzi... attenzione alla differenza tra coscienza e mente conscia! Ma questo e` cio` che vedo io... e spero di non importunare esprimendo la mia... Kind Regards.

7 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 01/03/2011 11:36
    ...''ricordi per chi vive dopo di noi
    e piange il nostro non esserci più
    e crede che nulla ci sarà dopo
    ma si sbaglia.''
    piaciuta... molto interessante
  • ELISA DURANTE il 30/01/2011 17:42
    Trasmetti, con versi accalorati e sinceri, un'emozione e un convincimento che condivido.
  • sara zucchetti il 03/01/2011 19:59
    Molto bella che riflette un profondo argomento con belle parole!
    Molto bello il finale
  • Cinzia Gargiulo il 20/12/2010 23:28
    Poesia intensa e ben scritta.
    Piaciuta molto!...
  • Anonimo il 16/12/2010 16:36
    meravigliosa nella sua poetica... molto apprezzata...
  • Anonimo il 14/12/2010 12:42
    Rara intensità. Poesia che ognuno di noi rimugina o ha rimuginato, vederla incarnata (dalle tue parole) è meraviglioso!
  • Federica Cavalera il 14/12/2010 11:37
    molto intensa che nella chiusa manifesta il suo pensiero più profondo dopo la morte c'è qualcos'altro e non il nulla. Condivisa o no che sia questa poesia e il pensiero che esprime, scritta molto bene ed esplicita la coscienza degli essere umani a discapito di altre entità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0