PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E penso ancora

Ho l'anima che impazzisce, che la notte mi tradisce.
L'intenso brucia le ore nei ricordi, tu che fai delle emozioni ossigeno nelle lacrime, tu non sai che mi nutri, mi appartieni.
Di che colore è un altro giorno senza te. Non sai che di colpo posso smettere di respirare è iniziare a morire di te.
Oggi è uguale a ieri, oggi posso dire che non ci sei e la tua assenza mi ricopre di immenso dolore e di lettere mai arrivate al cuore.
Oguno ama e soffre con la stessa intensità .

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Alessio magnaguagno il 10/06/2012 20:53
    Vedo che le cose in comune sono tante, è bellos coprire che c'è ancora chi si innamora perdutamente, ciao
  • silvia ragazzoni il 21/12/2011 12:46
    sentita in tutte le parole.. ognuno ama e soffre con la stessa intensità, verissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0