accedi   |   crea nuovo account

Mattino

Si rischiara il cielo,
si sveglia la terra,
volano le rondini
tra i raggi del sole,
echeggiano i garriti
nell'aria fresca
di una limpida sorgente;
mi acceca la luce del sole
e tu sei ancor più bella e luminosa
ma mai mi stancherò di guardarti.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anna Raccardi il 26/02/2011 07:34
    molto bella, mai mi stancherò di guardarti, romantica, complimenti MICHELE ciao buona domenica
  • ELISA DURANTE il 20/12/2010 19:20
    L'amore è decisamente un accadimento meraviglioso.
  • Anonimo il 15/12/2010 17:59
    Molto apprezzata... 5 stelle
  • Ludovica Faldi il 15/12/2010 15:30
    Bellissima la metafora! Concordo con Federica! Scritta bene!
  • Federica Cavalera il 15/12/2010 14:10
    direi una poesia d'amore che si chiarisce solo alla fine all'inizio sembra solo una descrizione paesaggistica. Anche se molto apprezzata la metafora del mattino abbinata alla bellezza della propria donna.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0