username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Voce di solfeggio

Posso fare a meno di Tutto
vivere di un nulla

non del Tuo vento azzurro

fra l'attimo d'onda
del Tuo corpo

e l'oceano eterno
della Tua anima

l'intima voce d'una spiaggia
s'accosta
al rinascere del nostro volo sublime

l'infrangersi
l'uno nell'altro

in alati turbinii d'Amore
si realizzano i sogni

melodie

d'incantati chiari di luna di sol festeggianti

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 29/04/2011 14:22
    l'intima voce d'una spiaggia s'accosta al... rinascere del nostro volo sublime... bella come sempre Bravo Vincenzo
  • Don Pompeo Mongiello il 29/04/2011 09:46
    Apprezzatissima e piaciuta questa tua veramente tanto tanto bella!
  • Aldo Riboldi il 16/12/2010 09:27
    Bellissima Vincenzo "turbinii d'Amore" una miscela di corpi e anime...
  • Dark Side il 15/12/2010 22:48
    davvero bella, splendide immagini
  • Elisabetta Fabrini il 15/12/2010 18:16
    Splendida... bellissima... struggente!
    Un capolavoro, Vi!
    Baci.. Ely
  • Anonimo il 15/12/2010 16:14
    posso fare a meno di tutto certo.. vivere di niente
    ma non posso fare a meno della tua luce in questo
    mare di buio dove non si spegne il fuoco del nostro volo
    incantata
  • karen tognini il 15/12/2010 15:46
    Posso fare a meno di Tutto
    vivere di un nulla

    non del Tuo vento azzurro

    fra l'attimo d'onda
    del Tuo corpo

    e l'oceano eterno
    della Tua anima

    senza parole... Vi...è meravigliosaaaaaa...!!!!!

    k
  • Anonimo il 15/12/2010 14:41
    Molto bella

  • Salvatore Ferranti il 15/12/2010 14:18
    una bella poesia davvero...
  • Federica Cavalera il 15/12/2010 14:04
    scritta molto bene molto piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0