username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il gatto tra i maglioni

Tua figlia ha chiuso
il gatto nell'armadio,
tra i maglioni
rischia di soffocare.

Hai l'influenza,
un po' di tosse,
ma non puoi permetterti
di stare a letto,
tra un paio d'ore devi andare
a discutere dei tre e dei quattro
coi professori.

Vorresti sgusciare via,
mille miglia lontano dal lavoro
che ti stressa,
dalla famiglia
che non t'aiuta,
godere di più
l'ebbrezza di questa vita.

Ma sei troppo gentile
e premurosa
per lasciare chi in fondo
ti vuole bene;
sospiri,
poi apri l'anta.

Il gatto ti salta addosso,
fa le fusa,
sei stata tu oggi
la sua salvezza,
fiore raro,
portatrice di buonumore
e libertà.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Maurizio Cortese il 24/12/2010 00:31
    Trovo in questa poesia uno sguardo di compiaciuta e complice benevolenza.
  • Francesca La Torre il 19/12/2010 12:06
    La trovo una splendida dedica, forse alla moglie? Certamente un modo originale e gentile per esaltarne i pregi. Piaciuta.
  • Dolce Sorriso il 17/12/2010 14:14
    una dedica bellissima... come al solito
  • Rosarita De Martino il 17/12/2010 07:21
    Bravo perché hai saputo descrivere un bel quadretto di vita famigliare. Con rinnovata stima. Rosarita
  • Vincenzo Capitanucci il 16/12/2010 15:19
    Splendida Salvatore... piena di vita... di dolcezza... di occhi attenti... da vero Poeta..
  • calogero pettineo il 16/12/2010 11:44
    realtà in versi che affascinano.
    ripeto che è molto bella.
  • Giusy Lupi il 15/12/2010 19:31
    Grande Salvatore, se non ho capito male tu comprendi i doveri di una donna...
    Verso la famiglia e il lavoro... la fatica della vita... non tutti gli uomini lo capiscono...
    Ma con il gatto concludi la tua poesia in modo fantastico...
    Portatrice di buon umore e libertà...
    Grazie, a presto Giusy
  • Anonimo il 15/12/2010 18:25
    Bella e realistica, la famiglia stressa, il lavoro stressa la società fa il suo peso... meno male che c'è il gatto che con le sue fusa ci distrare dal grigiore. Piaciutissima
  • Elisabetta Fabrini il 15/12/2010 18:12
    Eh si'.. qui gatta ci cova, vero Salva???
    Bellissima... chissà chi ti ha ispirato!!!
  • Anonimo il 15/12/2010 18:10
    Che bella!!! Piacevolissima lettura! Tra i casini della vita e nel vortice di un caos tutt'altro che calmo... il gatto tra i maglioni trasmette un'infinita dolcezza... e tu Salvatore di nome e di fatto hai reso libero e felice una povera vittima e me che ora ti leggo!
    TVB baci8
  • karen tognini il 15/12/2010 17:57
    Bravo Salva.. stai scrivendo ultimamente meglio del solito...

    bellissima...
  • Anonimo il 15/12/2010 17:09
    Bellissima!!!!


  • Simone Scienza il 15/12/2010 16:40
    È così...è proprio la Lally dal cuore magico
  • laura marchetti il 15/12/2010 15:58
    stupenda!! come il tuo cuore, che sa leggere fra le righe, che sa cogliere mille sfumature, calda come un abbraccio... grazie, mille volte grazie, ti sento vicino anche da lontano TVB

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0