PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando il toro insegue il torero

Attenti, amici, se si ribalta l'insidia
e Il toro insegua il torero
Diventa così un esilarante tragedia
greca, il cui finale è rosso e nero

E i cui eroi muoiono d'audacia
per salvare ciascuno i propri amori
che soccombono anch'essi sotto la feroccia
degli impietosi assalitori

E non basterà la grande arena...
a contenere tanta bravura
e tutta la morte e la pena
che affliggerà ogni mente insicura

E vi chiedete ansiosi...
Trionferà il torero o il toro?
Sotto gli occhi amorosi
di un cielo che piove d'alloro

E sarete voi a seconda del vostro umore
a sentirvi inseguiti o inseguitori...
Perché nessuna cosa vale più dell'amore
a prescindere dall'essere toreri o tori

Sarà quel velo rosso a monopolizzare
la vostra attenzione ed ogni istante
e le vostre vite pregne di passioni e bizzarre
Mirate, mirate in un guizzo incessante

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • mauri huis il 29/03/2012 08:25
    Straordinaria metafora d'amore, identificata da un drappo rosso che per alcuni è scherzo per altri morte. Apparentemente ironica e leggera innesca invece riflessioni importanti. Ed quindi valida in tutti i sensi. Complimenti.

4 commenti:

  • Giusy Lupi il 20/12/2010 23:50
    Molto bella, complimenti.
    Alla prossima lettura,
    ciao Giusy
  • Giacomo Scimonelli il 19/12/2010 19:07
    scritta veramente bene... piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 19/12/2010 17:24
    Bellissima Hamid... quel drappo rosso.. monopolizza la nostra attenzione..

    inseguiti o inseguitori..
  • Anonimo il 19/12/2010 16:32
    apprezzatissimo lo stile... 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0