PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Astro divino

Su un pentagramma
dal tempo
ingiallito
e che,
per onore
con una chiave di violino
s'apre,
con rispetto
da crome,
semicrome,
ottave,
insomma da note
seguita,
che a te,
mio Bambino Gesù
liete
s'inchinano,
affinché
con angeliche voci,
violini,
archi,
tromboni
e tanti strumenti ancora,
il benvenuto,
con un alleluia
a te danno
con dovuta devozione.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 22/12/2010 13:57
    piaciuta... bravo
  • calogero pettineo il 20/12/2010 22:25
    una dolce musica per un dolce sentire.
  • laura marchetti il 20/12/2010 18:18
    bellissimo e musicale omaggio, una dolcissima ninna nanna
  • Anonimo il 19/12/2010 21:53
    Molto bella.

    Un carissimo abbraccio.
  • Vincenzo Capitanucci il 19/12/2010 17:12
    Una chiave di Sol.. accompagnate da angeliche voci...

    Molto bella Don... con un alleluia
    a Te danno

    dovuta devozione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0