username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Parte di me

Sopita e nascosta tra le pieghe dell'anima.
Sfuggevole.
Prigioniera tra le rapide fluttuanti del mio cuore,
hai cercato di risalire la china percorrendo a piedi nudi
i sentieri più impervi e cupi di un cammino lontano dalla mia esistenza.
Hai varcato confini a me sconosciuti e giudicati impossibili.
Inafferrabili.
Mi hai condotto al di là della linea di sicurezza
ed ho scoperto di poterne fare parte,
gettando dietro di me quella sensazione di inadeguatezza che mi soffocava e mi dilaniava lo stomaco.
Cercava di urlare per emergere in superficie.
Eppure veniva costantemente schiacciata come un gheriglio.
Si è affacciata timidamente,
inebriandosi di quel profumo intenso ed avvolgente
fino al punto in cui l'assuefazione è diventata parte di me.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Raffaele Arena il 16/08/2011 23:10
    Penso che questa poesia sia dedicata a tua figlia... forse mi sbaglio... ma e' talmente bella e viva... e rasserena
  • Attanasio D'Agostino il 06/01/2011 09:31
    Delicatamente bella
    un caro saluto e buona epifania
    Tanà
  • Giacomo Scimonelli il 21/12/2010 14:36
    è bellissima!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0