-->
username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Passano gli aerei

Vengo lì.
Scendo, poi, tra poco.
Nel nostro tetto guardavamo il cielo,
commentando il passare degli aerei
e
ci sentivamo sereni.
Noi pensavamo al nostro mondo,
alle situazioni semplici;
consumavamo una birra,
sorridevamo al maledetto tabacco,
rincorrevamo galline
e
le nascondavamo.
Era quello il nostro ritrovo.
Ci siamo guardati e poi siamo volati
sopra quegli aerei
che un attimo prima commentavamo.
Adesso aspettami,
torno,
voglio salire sul tetto
per vedere di nuovo un aereo;
con gli occhi di un uomo.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 20/12/2010 20:38
    Bellissima... questa tua... ciao.


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0