PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oltre la porta

Parole lanciate nel sordo sentire
e nel sonno giacevano gli occhi

Era un volo oltre il reale
la favola bella
un raggio di sole

E quell'adesso che infame cercai
non ha ancora sciolto gli ormeggi
Catene
al sentire che non attende

Un giorno apre la porta...
è un attimo
forse una vita
respira in silenzio e ti penetra dentro

È silenzio quel vento che cigola
oltre la porta

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Aedo il 22/12/2010 23:56
    Vorremmo veramente andare oltre la porta, per inseguire i sogni. Sono d'accordo con Giacomo: la chiusa è splendida!
    Ignazio
  • Giacomo Scimonelli il 22/12/2010 12:37
    la chiusa è stupenda...è silenzio quel vento che cigola oltre la porta...