PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

BUGIE 1

Le tue parole
Dritte
Come spilli
Penetrano
E
Provocano
Reazioni chimiche
Scosse elettriche
Nel mio cervello
Provato dalla fatica
Di distinguere
Volontà e desiderio
Sorte e ovvietà…
Già il mio istinto
Acuto
Nel senso dell’olfattto
Percepiva
Tra le pieghe
Dei discorsi
La fine dell’inizio
E
L’inizio della fine.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • augusto villa il 19/04/2007 14:35
    Cruda e vera!!!... riesce a trasmettere bene il sentore... di quella situazione... Ciao!
  • Riccardo Brumana il 13/04/2007 17:12
    bella e forte. brava laura
  • laura ruzickova il 12/04/2007 19:07
    ricambio i numerosi complimenti. la struttura asciutta dei versi rende molto bene le percezioni elettriche, e le reazioni chimiche, rapide, quasi acide.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0