username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inspiegabile

Non v'è nesso logico
quello che accade segue un disegno
dove i tratti da nitidi diventano sfocati
e tutte le certezze che avevi svaniscono.
Ti chiedi perché
il destino non accetta suggerimenti,
e ti rendi tristemente conto
che siamo poca cosa.
Tante piccole stelle
in questa vastità che è l'universo
ma nel tuo piccolo mondo
se ne viene a mancare anche una sola
si fa subito buio.
Per riaccendere la luce
ci vuole un immenso coraggio
che forse riusciremo a trovare solo se,
alzando lo sguardo al cielo,
ci accorgiamo che la nostra stella
non si è spenta per sempre
ha solo deciso di brillare da un'altra parte.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 05/03/2012 22:24
    Hai ragione Barbara, la morte come la vita è un mistero, il più intenso e purtroppo drammatico che esista. Per fortuna c'è l'arte di qualità , il ricordo dei momenti passati e belli con chi si ricorda, per mantenerlo vivo, come stella, che stella è di sicuro. Bellissima lirica, sensibilità superiore, grazie per averci regalato questa tua.

18 commenti:

  • Anonimo il 03/06/2012 14:24
    Non credo, Barbara, che "il destino non accetti suggerimenti": c'è, indiscutibilmente, una parte della nostra vita che non è dipesa e, forse, ancora non dipenderà da noi -non siamo soli!- ma, come rispondiamo agli eventi che chiamiamo destino, questo, puoi giurarci, dipende da noi, porta incise le nostre generalità. È per questo motivo che, come tanto bene dici, le tue stelle mai smetteranno di brillare: brilleranno solo nei cieli che -liberamente, ti auguro- sceglieranno e abiteranno. Auguri, Barbara e complimenti alla poetessa che è in te. Ciao.
  • Raffaele Arena il 26/03/2012 10:22
    Riletta di nuovo e ancor più apprezzata. Meravigliosa melodia come davvero espressa dallo spirito di una persona meravigliosa grazie alla mediazione di una poetessa altrettanto brava.
  • Pasquale Bufano il 20/03/2011 17:48
    La stella che non deve mai smettere di brillare è quella che ssplende dentro di noi, capace di far brillare tutte le altre che ruotano intorno a noi. Bella poesia Barbara.
  • Hila Moon il 08/03/2011 13:43
    Una poesia vera e toccante... apprezzata in ogni sua parte!
  • Giacomo Scimonelli il 23/01/2011 14:23
    piaciuta...
  • Antonio Pani il 04/01/2011 11:21
    Scritto intenso che racconta, con toni e immagini "conosciuti", delle sensazioni vissute. Apprezzata, a rileggersi, ciao.
  • Anonimo il 03/01/2011 00:16
    In questa " poesia " ci sono più stereotipi che parole...
  • ELISA DURANTE il 02/01/2011 18:57
    Tutto si trasforma, nell'infinito eterno e tu lo dici, in questa tua, in modo delicato e vibrante. Veramente piaciuta. Un abbraccio!
  • Raju Kp il 02/01/2011 01:47
    Solo mettendo nelle mani della natura Che il nostro cuore trova i'grandezza giusta per l'anima, le parole non riescono. Bella poesia. Apprezzo tanto
  • Aedo il 23/12/2010 23:56
    Poesia molto suggestiva: nella nostra vita succedono fatti, che la ragione non riesce a spiegare. E poi la nostra stella può avere un attimo di buio, ma poi risplenderà...
    Ignazio
  • Antonio R. il 23/12/2010 21:08
    Anche se non dovesse brillare da un'altra parte l'importante è che quella stella continui a brillare nel nostro cuore e nella nostra mente e poesie come queste aiutano...
    Tanti cari Auguri per un Sereno Natale!
  • Salvatore Ferranti il 23/12/2010 19:14
    una poesia dal grande contenuto. complimenti
  • laura cuppone il 23/12/2010 17:25
    rassegnazione
    sacrosanta
    che fa a pugni
    con
    l'incoerenza
    sana e insana
    di ogni stella
    che abbia mai
    voluto
    brillare..

    piaciuta!
    Laura
  • antonio pascarella il 23/12/2010 11:46
  • Anonimo il 23/12/2010 10:34
    Molto bella


  • Anonimo il 23/12/2010 10:28
    Doloroso... ma aime' vero..
    sereno Natale a te
    Aurora
  • Simone Scienza il 23/12/2010 10:06
    Brilli... amo il tempo di una vita
    splendendo nei nostri affetti
    piangendo le nostre eclissi,
    ma si sa gli astri non son fissi

    Molto bella, tematica che adoro
    AUGURIIII
  • Fabio Mancini il 23/12/2010 09:11
    Bella e dolorosamente vera e introspettiva. Buon Natale, dolcissima amica. Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0