accedi   |   crea nuovo account

Tu

È ancora buio!
Sono già sveglio e
fuori sento ormai i rumori della grande belva che inizia la sua corsa

Invado con la mano la tua cuccia
Ti sento, accarezzo il tuo fianco
Ora sorrido...
Mi giro, mi avvicino, ti guardo dormire, nella penombra,
respiro il tuo respiro,
ti sfioro con le labbra e sento
che fuori piove.
Dallo scroscio riconosco il temporale.
È bello stare a letto,
penso,
e, davanti a me, vedo un altro giorno
in cui vivrò
potendomi nutrire ancora
della tua presenza.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Bianca Moretti il 22/07/2011 17:45
    Ed io che pensavo che parlassi del tuo fido cucciolo
    Scherzi a parte, adoro indugiare tra le coperte, magari in buona compagnia, mentre fuori impazza la "furia" degli elementi a fare da accompagnamento sonoro al dolce poltrire...
  • mario rossi il 09/01/2011 19:33
    Francesca, come vedi, ho aspetti molteplici...
  • mario rossi il 09/01/2011 19:33
    Ada, il tuo commento mi ha strappato un sorriso...
  • Francesca La Torre il 09/01/2011 08:23
    Bellisima: dolcissima dichiarazione d'amore, Piaciuta molto.
  • Ada FIRINO il 09/01/2011 02:13
    "penso,
    e, davanti a me, vedo un altro giorno
    in cui vivrò
    potendomi nutrire ancora
    della tua presenza"
    Dolcissima finale di poesia, dove traspare amore e tenero sentimento.
  • Elisabetta Fabrini il 24/12/2010 17:38
    Bellissime parole... fanno desiderare di essere li!!
    augurissimi!
    Ciao Ely

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0