PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Natale

pensarti ogni giorno sarebbe
ahimè difficile da gestire
troppo danaro da investire
certo il commercio si allieterebbe
ma il portafoglio comune ne risentirebbe
troppo estenuante complicato
renderesti il mondo indaffarato...
pregarti ogni momento
ricordarti in ogni intento
amarti senza sosta
pregare e chiederti risposta
ascoltare la tua parola..
e no, così il tempo vola!
dagli impegni sono aggrovigliati
questo è un mondo di geni impegnati!
la partita di calcio per distrazione
la discoteca, il canto, la recitazione
per non parlare poi delle fruttuose guerre
dei domini da stabilire su cieli e terre...
hanno da fare
devono litigare
ogni tanto lavorare
e poi bisogna o no mangiare?
e i vestiti? Oh no, la moda,
tanto impegnativa che ti annoda...
però dai un giorno lo hanno trovato
ascolta avevamo pensato...
in un periodo dell'anno la paga aumenta
e la neve è davvero tanta
allora la tua festa ci inventiamo
così non solo festeggiamo
ma con la scusa spendiamo, dormiamo e sciamo...
visto che buoni come ti pensiamo alla fine un po di tempo
te lo diamo...


si lo ammetto c'è sarcasmo in ogni parola
non siate offesi la verità è libera...
pochi cuori umani che ringraziano ogni momento
l'uomo a cui oggi fate festa...
non venne in terra come napoleone nessuno gli fa paragone!
Nessuno mai morirà per l'intero mondo per curarlo e salvarlo dalla morte dell'anima, la sola cosa che duri, e l'uomo non cura.
è più gelido il vostro cuore davanti al focolare di un avvenimento
che la neve che cade in questo momento
pensate ad ingozzarvi di danaro e vini
ideali a dir poco vili...
però un piccolo fuco resta a pregare
a ricordare ogni istante il grande uomo che ci venne a salvare!
Spero che il mondo un giorno capisca... si lo spero
mentre fuori egli festeggia!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • ELISA DURANTE il 20/01/2011 20:37
    L'ho letta un po' in differita, ma d'altronde per certe riflessioni non si è mai fuori tempo.
    È più facile, e più frequente, purtroppo, essere... fuori di testa tutto l'anno.
    Molto piaciuta!
  • esther iodice il 27/12/2010 15:19
    stefano mi rende lieta sapere che attendi i miei scritti.. davvero grazie!!
  • Anonimo il 26/12/2010 17:35
    ben tornata cara amica... mi mancavano le tue poesie e questa l'ho molto apprezzata... un abbraccio e tanti auguri per le feste
  • esther iodice il 26/12/2010 01:12
    io credo che seguire una religione vogli dire seguire un uomo... e l'umanità è imperfetta quindi perche seguire quanto mi è simile quando posso aspirare a trovare u senso comcreto fatto di vera vita e perfezione che si trova no nel mondo ma in un essere tanto superiore quanto vicino cioè DIO.
  • francesco verducci il 25/12/2010 18:36
    Condivido ciò che dici. Purtroppo, pochi sono quelli che veramente seguono il suo pensiero. E non fanno parte di nessuna religione.
  • Giacomo Scimonelli il 25/12/2010 12:22
    condivido ogni tua singola parola... bravissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0