accedi   |   crea nuovo account

... trovare Dio

... nei verdi pascoli
d'un campo lavorato a festa,
nei mari tropicali
o nei forti venti equatoriali,
nel gemito di un bimbo appena nato,
in chi offende e in chi è perdonato,
nella mano protesa di un mendicante,
nelle viscere di un monte
che attende il minatore trepidante,
in chi scrive un sonetto in Suo onore,
nel nascere di un quadro d'un pittore...
in chi non sa a Natale dove andare,
in chi non prega ma sa perdonare,
nel rispetto di chi crede o di chi Lo ha negato,
in un tenero fiore appena germogliato,
nel suono d'una musica anche stonata,
in chi vive l'amore in una serenata,
in chi muore solo in un letto d'ospedale,
nello sguardo pietoso di un malato terminale,
nella speranza di libertà di un carcerato,
in uno schiaffo a volte immeritato...
nel dedicare agli altri il proprio tempo,
in chi cerca la Fede in un convento,
nel timido esporsi di un "diverso",
nel non-giudizio a volte controverso.

 

2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/11/2013 14:17
    apprezzata complimenti

8 commenti:

  • Anonimo il 08/06/2011 18:13
    "nel cuore e nella mente di chi con versi d'amore inneggia il suo Signore" a te Bruno animo nobile e sensibile... una meraviglliosa preghiera... con stima ed affetto Carla
  • Bruno Briasco il 22/01/2011 13:10
    Grazie della benedizione e del prezioso commento aggiuntivo caro Pietro, e contraccambio di cuore. BB
  • Pietro Saltarelli il 22/01/2011 13:03
    Meravigliosa ricerca, Amico mio... Dalla notte dei tempi l'anima dell'uomo anela a Dio
    ""1Re 19:11-12 Dio gli disse: «Va' fuori e fermati sul monte, davanti al SIGNORE». E il SIGNORE passò. Un vento forte, impetuoso, schiantava i monti e spezzava le rocce davanti al SIGNORE, ma il SIGNORE non era nel vento. E, dopo il vento, un terremoto; ma il SIGNORE non era nel terremoto. E, dopo il terremoto, un fuoco; ma il SIGNORE non era nel fuoco. E, dopo il fuoco, lo incontrò nel mormorio di vento leggero>>.
    Bellissimo componimento.
    Ti Benedico!
  • Bruno Briasco il 14/01/2011 20:36
    Ringrazio Elisa Durante per il suo sostegno morale durante 10 gg di ricovero dove non avevo la possibilità di Internet. "In bocca al lupo" è servito. Grazie ancora e similmente Giacomo Scimonelli per il suo commento.
  • ELISA DURANTE il 10/01/2011 13:48
    Auguri Bruno!!! baci e abbracci e "in bocca al lupo" !
  • Bruno Briasco il 10/01/2011 13:16
    appena uscirò da un ricovero urgente risponderò a tutti. Grazie. BB
  • ELISA DURANTE il 08/01/2011 17:41
    Bellissimo e trascinante il concatenarsi di versi che sembrano poter mai finire...
  • Giacomo Scimonelli il 02/01/2011 14:40
    bellissima e profonda