PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Desideri

Aggrappato a desideri senza speranze,
per essere parte integrante di quel mondo,
che ha potuto esaudirli, senza troppo meditare,
come semplice ordinaria vicissitudine,
mistificando la differenza di chi,
nell'obbligo di astenersi,
cerca conforto nell'insoddisfazione perenne.

Senza ritorno.

Un fastidio che non scompare, tenuto mistero, tramutato in fabula.

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/06/2013 18:46
    ... lirica moderna
    molto apprezzata
    complimenti...

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0