accedi   |   crea nuovo account

Abbracci infiniti

Nei momenti di silenzio
l'anima mia detta
e io scrivo.

Prendo a calci le fragili pietre
nel piccolo immenso
che m'è accanto.

Di mare io
assetato di parole
nel respiro sospeso
d'ogni eternità.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/03/2014 11:19
    Anche la mia anima detta ciò che scrivo ed è una intima intesa.
    Bei versi, legati alla fragilità della vita.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0