PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uomo

Nel risveglio del giorno, tutta la grandezza della vita.
Il silenzio è ancora il solo compagno di questo mattino.

La leggera brezza scivola sulle guance
come la carezza di una persona amata.
Chiudo gli occhi, come per sognare ancora...

Il cuore accelera i suoi battiti.
Sensazione d'infinito.

Il pensiero corre a Dio e lo ringrazia
per avermi ancora concesso di essere.
Essere vivo a provare queste emozioni.

Rivedo i passi più importanti della mia vita.
Ed il cuore accelera ancora...

Ogni muscolo si contrae, si tende.
Sensazione di benessere ed appagamento.

Passa il tempo e le cose intorno cominciano
gradatamente a riprendere vita.
Riapro gli occhi ed osservo il sole nascere.
Tutte le speranze si rinnovano.

La determinazione di realizzarle trova
nuovo vigore.

Niente è così pesante da non essere
affrontato e vinto.

E la mia esistenza continua...

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 20/05/2011 12:40
    il sorgere di un nuovo giorno... descritto con dovizia di dettagli... complimenti
    ps scusa ma 3^ riga forse tièscappato un"sulle" in più

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0