PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Inconsapevolmente!

... viscido scorre il nero liquame

su lastre di opaco platino

taglienti lacerano i pensieri

accartocciati e gettati al nulla

aprono voragini sui sogni

inghiottendo tutte le ragioni

gia sparpagliate come foto

su un letto di polvere adagiate

Lavorano macchinosi ingranaggi

di esistenze ben prestampate

in un egocentrico incavo appese

come colorato e luccicante guardaroba

distorcendo l'enfasi tra carne e pathos

trascinati, sbattuti in languide apparenze

e continuare l'utopica grande danza

al buffo carnevale del labile ordinario...

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0