PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore mio

Amore mio,
il tuo ritorno è scritto sui muri della città
ti ho perso e ritrovato una miriade di volte
il destino non c'entra nulla
quando si è duri come il diamante.

Pensarti è una radice naturale
una poesia da leggere non è mai follia
mi conduce a te come la montagna che guardo
un racconto senza testa
avrà sempre un suo finale.

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • francesco contardi il 31/12/2015 13:30
    "ti ho perso e ritrovato una miriade di volte...". Chissà quanti finali e inizi avrai già scritto... c' chi riesce a interrompere del tutto e chi no! buon 2016 maddalena
  • vincent corbo il 20/12/2015 07:17
    Mi piace il ritmo e l'eleganza di questa poesia. Complimenti.

3 commenti:

  • Anonimo il 30/12/2010 18:11
    quando si ama è sicuramente così. ciao Salva.
  • Giacomo Scimonelli il 30/12/2010 07:46
    piaciuta
  • calogero pettineo il 29/12/2010 18:34
    un forte sentire che ferisce il cuore.
    toccante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0