username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Da piccola ero molto ingenua

Credevo nelle favole,
credevo che come Heidi ci si potesse coricare sulle
nuvole,
credevo che esistesse il mondo dei cartoni animati,
e che solo pochi ci
fossero andati,
credevo a Babbo
Natale,
alla Befana,
alla fata
Turchina,
volevo avere anch'io una
fata madrina,
credevo che fosse da
sogno vivere negli USA,
credevo in
quella fottuta fortuna,
ma soprattutto,
la cosa più stupida,
incredibile, imperdonabile:
ci credevo nel vero amore...

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Romy Begum il 30/12/2010 00:34
    grazie ignazio!
  • Aedo il 30/12/2010 00:11
    Poesia semplice, ma ricca del tuo mondo emotivo. Brava!
    Ignazio
  • Romy Begum il 29/12/2010 20:15
    grazie a tutti! pensavo che non vi sarebbe piaciuta e non la volevo neanche pubblicare..
  • Anonimo il 29/12/2010 19:18
    La trovo molto interessante per il contenuto.. brava! un saluto
  • Romy Begum il 29/12/2010 18:49
    grazie! magari si potesse trasformare i sogni in realtà!
  • denny red. il 29/12/2010 18:36
    Tutto è a un paasso.. e tutto esiste, è un attimo.. giri l'angolo.. ecco la favola.
    Bella!!! Romy. ben scritta!!
    Brava!!

  • Romy Begum il 29/12/2010 15:09
    grazie tante
  • Anonimo il 29/12/2010 14:59
    Il vero amore esiste, io lo trovato e lo auguro anche a te. Molto bella la tua poesia
  • Salvatore Ferranti il 29/12/2010 14:33
    tutti eravamo ingenui. poi la vita ci fa crescere..-. bellissima poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0