accedi   |   crea nuovo account

Gelida stagione

In questa gelida stagione
quando gli agnelli rientrano all'ovile
e i lupi escono dalle tane,
tutto diventa ghiaccio,
ghiaccio che penetra in questo cuore.
Dure stalattiti si ergono solitarie,
emettono stille di sangue su questo animo tormentato,
assetato di calore che non riesce a trovare.
Passano uomini che sembrano fantasmi
in queste strade deserte
imbiancate da neve difficile da estinguere,
neve che ricopre questo cuore straziato.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 19/01/2011 17:54
    Intensa lirica che coinvolge in una natura assediata dalla stagione il silenzio assordante di un uomo. Il contenuto è, forse, volutamente triste ma parla al cuore.
    Un apprezzamento.
    Cari saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0