username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cristallizzare l'amore

Alla mia ora facciamo i conti
la mia libertà snodata nel mio amore
Giorni di rinunci e il solitudine
i miei punti di vista allagati nelle vostre visione
La morte della mia esistenza
alla porta del mio amore per voi.
Tutti voi deboli, forti
ricchi poveri
i miei parenti, fratelli
Vicini lontani
La mia voglia pazza
di dare ciò che fisico del mio
Dove voi avete usato vostra rabbia
per dare e avere il dolore
Io ho trafitto il mio cuore della vostra causa
Alla mia ora nel bruciarmi
mi trovate svanire nel fumo in poco tempo
Niente di me rimarrà
tranne quelle lascrime che voi versate
come cristallizzare l'amore lasciato.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 07/06/2016 08:14
    Un meritato alloro per questa tua bellissima!

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 03/01/2011 16:22
    Io ho trafitto il mio cuore... resteranno cristalli d'Amore.

    Molto toccante Raju... Ti auguro un buon 2001... senza rabbia..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0