PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La selva

" Senza pastiglia levigate,
e questi monitor,
e professionalità comprovate
sii certo il tuo afflato non sarebbe lungo..."


Ma è comprovato che in nessun luogo tu
troverai le Danze Primaverili
di Stravinskij,
o il With Usura di Pound.


Quando il mio sentimento vacilla
penso da come mill'anni l'uomo respira
così da millenni si leviga l'anima
a incontrare l'uomo


Sono schiavo di questi pensieri


In quale oscura selva l'uomo
t'ha invocata, Salvatrice?
Il mio nome è: Sono stato salvato
da questa padrona


Nella selva c'è l'uomo e la sua forza
vi si aggira assetata e visionaria
una belva che non vuole ragione

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/06/2013 17:04
    ... ottima la chiusa
    i miei complimenti..

0 commenti: