accedi   |   crea nuovo account

I colori dell'arcobaleno

I colori dell’iride
ornano, a festa,
le due sorelle dirimpettaie,
nel Lunedì dell’Angelo.
L’arco dell’alleanza,
unisce le due sponde
dello Stretto,
squarciando la foschia.
La nebbiolina si dirada,
lieve, per lasciare spazio
ai riflessi cangianti
del ponte variopinto.
Gitanti festosi,
che profumano di arsa legna,.
di ginestra o di salsedine,
fanno ritorno alle amate dimore,
canticchiando un vecchio ritornello.
Progenie di cantori
e di inconsolabili poeti,
che perpetua costumanze antiche,
rendendo omaggio
agli avi e rincuorando
le madri affrante, vittime
di un destino inesorabile.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • A. Barbara Di Stefano il 23/04/2007 13:56
    ... bella...
  • Giuseppina Liguori il 20/04/2007 23:14
    In questa poesia riesco a vedere la scena, molto brava
  • Carmelo Rannisi il 16/04/2007 11:20
    scrivi ancora
  • Carmelo Rannisi il 16/04/2007 11:18
    leggiadre rime di speranza inorgogliscono noi fortunati calpestatori di un paradiso, proiettati in un tecnologico futuro e bloccati da arcaico sistema. Complimenti ti dò un bel nove e leggerò altro di te

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0