accedi   |   crea nuovo account

L'opportunità sei tu

Contemplo l'infinito...

Sedendo e lisciando
il mio pizzetto non curato
penso a lei, al mondo
a come gira il cosmo
mi chiedo
perché devo restare sullo sfondo?

Scrivo qualche considerazione
e intanto ricordo
le lacrime, i pianti
le gioie, i canti
i suoi occhi fra i tanti
e intanto il mio pensiero va a dilagare
in un dolce naufragio mentale.

La vita è fatta di occasioni
di tanti casuali incontri
alcuni ti porteranno verso il successo
ti guideranno fino a far uscire l'anima da te stesso
altri invece ti faranno conoscere la via dell'eccesso
e spesso in questi casi esclami
facevo meglio a restare a casa, seduto sul cesso.

La vita è fatta di attese
in aeroporto, in stazione
ma persino tra le persone
sbagliato non riporre alcuna speranza
negli individui dell'ambiente circostante
ci vuole una virtù, una qualità, la pazienza
è necessaria per essere forti, per non perdere la testa.

Ci vuole Fortuna
ci vuole la Fede.

Sei tu la mia opportunità
cercherò di non sprecare questa chance
con te mi sento vivo
ogni minuto, ogni attimo
ogni secondo della vita.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 04/01/2011 09:15
    Molto bella Vasily... con Te... conTEemplo l'infinito... in ogni secondo di Vita...
  • Giacomo Scimonelli il 03/01/2011 23:59
    bella amico mio... stai facendo dei miglioramenti in ogni opera che scrivi... pensieri sempre più profondi... stai raggiungendo una maturità che col tempo ti farà ottenere ciò che veramente vuoi dalla vita... bravissimo... scritta benissimo...
  • Danilo Carli Stranich il 03/01/2011 10:23
    bella, ci sono passaggi di parole molto delicati, altri più taglienti.. speranzosa ma non banale la chiusa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0