PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'amore fraterno

Ti vedo ora,
molto diversa da com'eri allora.
Intorno a te, sempre gente,
ma sempre più oscuro il silenzio
si insinuava nella tua mente.
La tua piccola e preziosa bellezza,
moriva,
insieme alla tua giovane innocenza.
Vivevi senza pensieri
e ti credevi donna adulta,
nel realizzar col sesso i loro desideri.
Ti sapevo mia,
fino a quando non ti han portata via,
non ti ho più cercata,
o forse,
ti ho volutamente dimenticato.
E non urlare,
se è mentendo
che cerchi il mio perdono
e non mostrarti in lacrime
per arrivare al mio cuore,
perchè quello
me l'hai rubato per una dose,
che tu chiami amore.
Odio i tuoi occhi e le false espressioni innocenti,
odio del tuo corpo i movimenti,
i silenzi e le tue braccia
che son lo specchio della morte presente
sulla tua faccia.
Ti odio, e non ho dimenticato,
per questo,
oggi ti ho aiutato..
ti vedevo bella,
eri per me la luce,
eri la mia stella.. che ha tenuto in vita,
l'amore tra fratello e sorella...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 06/03/2012 01:19
    Una poesia un po' forte ed introspettiva tra il legame tra i due fratelli, o meglio quello dell'autore e la sorela, In questo caso la rabbia e l'dio sono vestiti d'impotenza, per non riuscire ad aiutare la sorela che non si rende conto d'andare verso il baratro. Versi molto forti che sono come un pugno allo stomaco, apprezzata.

13 commenti:

  • Giovanna Cento il 09/09/2011 09:11
    Bellissima... so cosa significa amare e odiare nello stesso tempo. Toccante... complimenti!!!
  • Anonimo il 24/06/2011 21:10
    so cosa significa amore fraterno, quello vero... molto bella e sentita questa poesia bravo complimenti
  • Bruno Briasco il 17/06/2011 19:46
    Non ho parole... solo un amore viscerale può arrivare ad amare e odiare tanto.

    Errata corrige: hann = han
  • angela testa il 11/06/2011 19:20
    L'AMORE PER UNA SORELLA... EMOZIONANTISSIMA... LETTURA MERAVIGLIOSA DI TANTA SENSIBILITà...
  • Anonimo il 23/01/2011 10:26
    Rabbia per una sorella che si perde ma tanto amore per aiutarla.
    Bella, bella.
  • Massimo Genovese il 22/01/2011 21:02
    molto bella anche se tremandamente forte... per il lettore...
    che si trova a viaggiare nel cuore del poeta cogliendo il suo dolore...
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/01/2011 11:57
    Lame affilate questi versi, parametri teorici e pratici dei nostri tempi. Palese ogni riferimento e immenso il profondo dolore di un fratello di quelli veri. Anche lo stile lascia un nodo alla gola, riprova che la poesia esiste, bella così come appare.
  • Don Pompeo Mongiello il 09/01/2011 17:19
    Poesia molto apprezzata e piaciuta. Complimenti!
  • claudia checchi il 09/01/2011 10:54
    Ricca di sentimento, e tanto Amore... molto bella, e credo quando dici ti odio, ma poi le doni il tuo aiuto.. l'amore e il perdono vincono sempre sull'odio... molto intensa...
    complimenti.. ciao
    claudia..
  • ELISA DURANTE il 08/01/2011 17:19
    Una poesia aspra di disperazione ed amore, che fa risonare implacabilmente le corde dell'anima. Mi è molto, molto piaciuta.
  • Elisabetta Fabrini il 06/01/2011 19:07
    Bellissima.. mi ha commosso!!
  • Anonimo il 06/01/2011 19:07
    mi associo, d'altronde tanta rabbia solo da tanto amore... bravo danilo nel liberarla mettendola in versi
  • Giacomo Scimonelli il 06/01/2011 16:55
    senza parole x i sentimenti espressi... rabbia ma tanto... tantissimo amore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0