accedi   |   crea nuovo account

Eclisse di luna

Nel cielo di prima notte
mosso in andirivieni
da sparso cotone di nubi
è sorta la luna
D'un bianco tondo
veleggia drappeggiando
tra nubi corsare
Aspetto la riga che annulla
la luce riflessa
per stupire
La cerco nel cielo a rincorsa
intravedo luce offusca
Oltre questo sottile velo in cui vivo
nitido s'allinea nel gioco dei coni
Questo velo mi impedisce di stupire

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/11/2015 14:10
    Mi aggiungo agli altri e ti faccio i miei più vivi complimenti.

5 commenti:

  • Giuseppe Amato il 06/02/2014 22:27
    Caro Gianni il tuo commento graditissimo mi offre lo spunto d'una rilettura e capisco il perdersi... sono scrittore immediato, dipingo o provo a dipingere con le parole quello che vedo e sento e succede che dopo un po' di tempo i quadri iniziano ad ingiallire per chi li ha scritti e per chi li legge... con estrema e grata simpatia
  • gianni castagneri il 06/02/2014 21:47
    bellissima nella sua prima meta'... poi mi perdo...
  • Ugo Mastrogiovanni il 12/01/2011 17:11
    Versi già freschi nel contento e ancor più perché validi a rinfrescare l'aria del nostro spirito.
  • Dolce Sorriso il 10/01/2011 16:16
    bravissimo... cotone di nubi wow..
  • Elisabetta Fabrini il 07/01/2011 09:38
    Bellissima... complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0