accedi   |   crea nuovo account

Assillante confusione

Vitale tumulto, bastardo,
pugnala la mente con ciniche spille
offrendo eternamente alla vita
ricordi velati di dolore.

Il senno non arguisce
demolito da deliri carnivori
nel tempo buio scintillii di vita
coltiva nella realtà lo scherno.

Rari, gli istanti di lucidità
dove riposa, vive e coesiste calma
l'attesa degli ossessivi rumori
a trucidare la coscienza.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • rea pasquale il 13/01/2011 12:00
    Molto bella.
    La confusione delle idee, è un tema importante.
    Un saluto
  • Anonimo il 11/01/2011 17:28
    Ottima poesia.. ottimi pensieri.. quindi 5 stelle
  • Cinzia Gargiulo il 08/01/2011 01:25
    Triste e amara realtà quella della confusione mentale da te ben descritta.
    Bella poesia!...
  • loretta margherita citarei il 07/01/2011 21:39
    sempre molto riflessive le tue, apprezzatissima
  • Don Pompeo Mongiello il 07/01/2011 19:34
    Cinque stelle ed una corona d'alloro della mia modesta riconoscenza.
  • federico marino il 07/01/2011 16:12
    la confusione tipica emozione giovanile colpisce anche gli adulti poesia ben espressa piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0