PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'anima

Quando
il corpo
giace
e il cuore
tace,
l'anima,
ormai farfalla,
da esso distaccandosi,
vola nei cieli
senza fine,
senza più ingiustizia
e dolore,
liberatasi
del peso
somatico
peccatore e materialista.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • ELISA DURANTE il 10/01/2011 10:28
    Una trasformazione che alleggerisce da inutili e talvolta dolorosi fardelli...
  • Vincenzo Capitanucci il 09/01/2011 19:57
    libera da ingiustizia e dolore...
    Bravo Don... credo che psyche.. in greco antico.. voglia dire anima e farfalla... mi dispiace per il corpo.. trattato come un volgare strumento... ma forse in qualche modo si recupererà.. o si tramuterà...
    "Sarete trasformati in un solo istante..." da un bagno di luce..!!!!
  • Elisabetta Fabrini il 09/01/2011 18:31
    Bella l'immagine che diviene farfalla... l'avevo in mente anche io!!!
    bravissimo!
  • Giacomo Scimonelli il 09/01/2011 18:10
    complimenti amico mio... l'anima vivrà in eterno... bei versi.. e si libererà di tutti i pesi e dolori
  • Nicola Lo Conte il 09/01/2011 14:36
    Il corpo è solo il modo perfetto
    per sperimentare in questa dimensione
    ed apprendere...
    Un caro saluto...
  • Hamid Misk il 09/01/2011 10:59
    bel componimento breve e significativo.
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0