accedi   |   crea nuovo account

Colpa tua

Se ora voglio vivere
È colpa tua
Se anche il più piccolo spiraglio di luce mi appartiene
è colpa tua.
Se io ho compreso
che la mia vita è mia
ed è vita: molto di più
che respirare e basta!
Adesso voglio, voglio e voglio
tutto ciò che mi spetta.
Adesso cerco, cerco e cerco
sempre assetata di emozioni pure.
Così io chiedo alla poesia di aprir per me le porte dell'amore
e all'amore di percorrere con me le strade inesplorate.
È colpa tua
se oggi riconosco la passione
ed essa mi accompagna ovunque io vada,
se la bellezza assume tinte più forti e nuove,
luci e suoni di intensità divina.
Tu lo hai reso possibile
e sarai tu
a scontare questo mio esagerato desiderio di volare,
di gettare ponti luminosi con nuovi arcobaleni.
La mia ora è anima che cerca, cerca e cerca ancora
e che talvolta trova.
E solo allor felice posa
le sue stanche membra
e gode di momenti celestiali appagata.
Fino a domani quando, inquieta ancora
per colpa tua, riprenderà i suoi voli.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • lidia filippi il 26/08/2013 15:34
    Grazie Nico! Davvero gentile!
  • Nico Posillipo il 26/08/2013 10:58
    che bella poesia, che ci fa comprendere al meglio il dono dell'amore e della poesia
  • lidia filippi il 27/04/2012 20:52
    Grazie Filomena! La ringrazio moltissimo per questo bellissimo apprezzamento, buon week end
  • Filomena Faro il 27/04/2012 12:59
    LEI DAVVERO MI HA FATTO ASSAPORARE LA BELLEZZA DEL DONO DELL'ALTRO... CHE CI FA VOLARE... ANCHE!
  • lidia filippi il 30/01/2011 17:14
    Grazie Giuliano! Del graditissimo commento e anche per la tua delicatezza
  • giuliano cimino il 30/01/2011 17:10
    un'anima femminile che cerca il suo spazio nel mondo il suo cammino... ma a volte la risposta arriva quando non c'è la domanda.. molto intima, e anche per questo non posso e non voglio entrare, o decidere la prosa della poesia... che è libera da sempre, ma solo chi la scritta sà la necessità lo sfogo l'intensità e l'emozione per cui l'ha scritta.. complimenti poetessa..
  • lidia filippi il 10/01/2011 18:45
    Grazie carissimo Ignazio! Si, dobbiamo però raggiungere una piena consapevolezza del senso del nostro essere nel mondo.
    Un abbraccio
  • Aedo il 09/01/2011 23:39
    Attraverso la poesia, l'amore per la vita, si possono aprire strade meravigliose, inesplicabili. Bravissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0