username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Primitiva solitudine

Sei
figlia del tempo
del silenzio

acqua di rugiada
dove dissetare
primitiva solitudine

In sorrisi
senza maschere d'argilla
apri il tuo sentire
ad anime nude

Raccogli briciole di luna

consapevole
di poter
volare

in stormi d'angeli

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Luigi Zaninoni il 02/02/2011 18:55
    Essenziale eppure ricchissima, al di là delle solite banalità, la tua poesia la sento è viva, vola, come questi tuoi "stormi d'angeli".
    Complimenti,
  • Giacomo Scimonelli il 17/01/2011 10:05
    dolcezza infinita sempre presente nei tuoi versi
  • nik montana il 11/01/2011 18:00
    molto dolce... brava
  • Salvatore Ferranti il 11/01/2011 14:46
    sei sempre bravissima.
    un caro abbraccio dal tuo amico sal
  • rea pasquale il 10/01/2011 23:08
    Una solitudine che ricerca l'armonia.
    Bravissima dolce Karen.
    Un abbraccio
  • antonio pascarella il 10/01/2011 21:08
  • loretta margherita citarei il 10/01/2011 21:03
    bellissima
  • denny red. il 10/01/2011 20:46
    figlia del tempo.. del silenzio..
    cosapevole di saper volare..
    Molto Bella!!

  • Anonimo il 10/01/2011 20:13
    Questa è proprio una chicca, Karen.

    Veramente bella... La trattengo
  • Anonimo il 10/01/2011 19:53
    Una volta avevo un amico norvegese a cui tenevo tanto. Io e lui ci sentivano fratelli del silenzio ed ogni volta che ci sentivamo ci salutavamo con ''Till ars ok fridhar.''
    Ora fa parte del silenzio e forse mi augura fortuna e pace anche da laggiù. Grazie Karen
    per questa tua bellissima lirica
  • Paola B. R. il 10/01/2011 18:08
    "Briciole di luna,
    volare in stormi d'angeli..."
    BELLISSIMA E BELLISSIME
    IMMAGINI!!!!!
  • Giuseppe Bellanca il 10/01/2011 16:54
    Figlia del tempo del silenzio, un'immagine che ingrandisce la forte solitudine, che non si nasconde dietro a falsi sorrisi. Bella poesia ciao Karen.
  • Anonimo il 10/01/2011 16:38
    Una solitudine che sconfina oltre la presenza della gente, che appare distaccata, e che ricerca la bellezza di sorrisi sinceri e veri. Un testo apprezzato molto per gli aspetti contenutistici e formali.
  • clem ros il 10/01/2011 16:09
    Che bella immagine della solitudine. A volte necessaria a volte fardello.
  • Anonimo il 10/01/2011 15:33
    Complimenti... molto visiva come poesia.
  • Giovanni Bart il 10/01/2011 14:37
    Lo stormo d'angeli è un'immagine di cui cadere innamorati senza scampo. Bella. Grazie.
  • Simone Scienza il 10/01/2011 10:24
    Rugiada di speranza
    su secche solitudini
    in stormi d'angeli
    si fan polvere inquietudini

    Luna di Karen nascente
  • Vincenzo Capitanucci il 10/01/2011 09:29
    Primitive solitudini.. si dissetano in acque di rugiada... il loro sentire aprono.. nella consapevolezza di poter volare..

    Splendida Karen.. stormi d'angeli in volo..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0