accedi   |   crea nuovo account

Anche di falsa speranza si vive

Galleggia e sorride.
Il mio pensiero si stende lungo la via
aspetta un cenno e rallenta.
Esamine però si arrende.
Piange e poi prosegue.
Lentamente
scruta l'orizzonte
si rallegra e ricade.

Adesso ho compreso.
Rilassati mente mia
la speranza gioca,
non aver paura delle ombre nere.
Ombre che cercano vittime,
ombre invidiose,
ombre intrise di sarcasmo
sol perchè ancor non sanno,
non conoscono
il tuo dolce e flebile canto.

Canto d'amor,
canto di dolor,
canto disperato
canto solo accennato.
Canto però
sincero ed onesto.
Canto stonato ma sentito,
un sorriso falso ed uno sincero,
un urlo silenzioso nella notte,
notte buia e fantasiosa.
Tendimi la mano,
stammi accanto speranza mia,
solo di te ho bisogno,
di un falso sogno avvolto in giocosa
e falsa fantasia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • bruna lanza il 22/06/2011 12:49
    la speranza gioca... e alla fine ti tiene per mano, lei è amica tua... bella
  • Don Pompeo Mongiello il 17/02/2011 11:19
    Poesia molto apprezzata e piaciuta, di una eleganza che ormai porta la tua firma inconfondibile.
  • giovanna raisso il 14/01/2011 17:07
    bello questo parlare alla mente ed al cuore.. questo dialogo che non aspetta risposte..
    forse speranze.. ma di sicuro illusioni..
    bellissima
  • carmela marrazzo il 14/01/2011 16:13
    la speranza è l'unica nostra ancora di salvezza quando c'è tempesta e credere in un sogno, nella speranza di poterlo realizzare è ciò che ogni mattina ci dà la forza di alzarci e continuare il nostro cammino, spesso così accidentato.
    veramente molto bella.
  • vasily biserov il 12/01/2011 18:30
    e di fantasia ne hai messa molta in questa poesia!! Bravo! non abbandonare i sogni, anche se a volte non portano al successo, sono loro che ci permettono a continuare a vivere... vivi in un sogno!
  • Barbara Scarinci il 10/01/2011 22:06
    molto bella Giacomo!!
  • Anonimo il 10/01/2011 19:36
    ''Tendimi la mano,
    stammi accanto speranza mia,
    solo di te ho bisogno,
    di un falso sogno avvolto in giocosa
    e falsa fantasia.''
    Assolutamente splendida, sei un grande Giacomo
  • Anonimo il 10/01/2011 18:34
    i sogni sono spesso vani ma solo se aggrappati a loro possiamo dire di essere vivi... grande Giacomo piaciuta come sempre
  • Giuseppe Bellanca il 10/01/2011 16:41
    anche nei sogni ci si può rifugiare per trovare un minimo di speranza.
    ciao
  • Dolce Sorriso il 10/01/2011 16:18
    sei speciale come le tue poesie... bravo Gia.
  • anna rita pincopallo il 10/01/2011 15:54
    sempre più bravo è bellissima
  • Anonimo il 10/01/2011 14:55
    Basta essere consapevoli che la falsa speranza è un mezzo da " prendere in prestito "
    nei momenti d'emergenza.
    Crogiolarsi nel dolore, capiscimi..., ha un certo fascino.
    Si rischia di perdere il senso della realtà. Ma benvenga! l'immaginazione... la possibilitò di visualizzare ciò che si desidera, nella nostra mente.
    Se siamo dotati di questo "optional" è perchè abbiamo un grande potenziale.
    Se siamo "superiori" alle bestie, ci sarà un motivo... anche se so che in questo istante ci sono tante persone che sostengono, la semplicistica e scontata frase :< Gli animali sono migliori degli uomini >... Vai con la tua Falsa Speranza... Vai, Caro Amico... Se credi anche in una sciocchezza... se lo fai per andare avanti... Ti troverai nella Verità.. che non è nè gioia nè dolore ma qualcosa di più... È uscire dal dualismo ed entrare nella dimora dei vivi al ritmo dell'Universo.

    Ti voglio bene

    Sabrina
  • loretta margherita citarei il 10/01/2011 14:51
    molto amara
  • Francesca La Torre il 10/01/2011 14:44
    Piaciuta moltissimo, molto ben scritta e stupendo il finale che e' la sintesi della poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0