PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poffi

Tu, rosso gatto
batuffolo d'amore,
sei nato ieri lontano
tra i vasi di mia casa.
Oggi, irruento di vita,
sfrecci, ritorni e
con agil salto
raggiungi l'alta balconata
e attendi sicuro il mio passaggio.
Fiero appoggi
tua zampetta vellutata
sulla mia spalla
e la mia sorpresa si tramuta in riso.
Infine ti accosti
alla tua ciotola d'amore.
Ora sazio mi guardi
e anch'io ti guardo
sazia del tuo amore.
A lungo dura nostra intesa.
Ma un triste giorno esco
E trovo la tua cuccia vuota!
Ti chiamo, ti cerco
tra i vasi fioriti
di mia casa.
Non ti trovo.
Ma in quali prati eterni
sei andato, o mio Poffi,
irruenza di vita,
ricchezza di gioia?

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ELISA DURANTE il 17/01/2011 18:53
    Io spero che Poffi si sia soltanto innamorato!
    Anch'io sono un'amante dei gatti (come si può non esserlo????), perciò ti consiglio di leggere "La gatta Clio" di Niche Chessa: magari è di un tipino così che si è innamorato il tuo bel rosso!
  • Cinzia Gargiulo il 11/01/2011 21:51
    Dolce dedica al tuo gatto.
    Bellissima!...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0